Il DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) è un dispositivo salvavita che puo essere utilizzato da un qualsiasi cittadino formato, per dare aiuto ad un soggetto che si trova in arresto cardiaco. Il dispositivo ha una voce che guida e suggerisce le operazioni da fare per collegare il defibrillatore al soggetto da trattare ed esegue una diagnosi del ritmo cardiaco, fornendo la scarica solo se necessario. In questo modo l'operatore viene esonerato da ogni  responsabilità, in quanto il DAE interviene solamente se il paziente è realmente in stato di arresto cardiaco compatibile con il trattamento che pò essere eseguito.

Il Progetto - Un Defibrillatore a portata di mano

Il progetto prevede Installazione nei luoghi pubblici della città, caratterizzati per l’alta affluenza di persone, di defibrillatori di pubblico accesso DAE (defibrillatori automatici esterni). In collaborazione con l’Amministrazione Comunale sono stati individuati i siti idonei al loro posizionamento.

I DAE sono la soluzione del problema per il fatto che  analizzano automaticamente il ritmo ECG (elettrocardiogramma), determinano con precisione ed assoluta sicurezza se la defibrillazione è necessaria, possono essere usati anche da personale “laico” (non sanitario) specificamente addestrato.

Per la scelta tecnica del DAE si è cercata una soluzione che garantisca il funzionamento sempre quando serve 24 ore su 24, 7 giorni su 7, individuata nel PACCHETTO DAE PLUS

Iniziative di informazione e sensibilizzazione per diffondere tra la popolazione la cultura del primo soccorso e delle tecniche salva-vita.

Sono programmati incontri di formazione in luoghi pubblici con medici specializzati rotariani e non e formazione con gli studenti di scuola secondaria di primo e secondo grado e convegni a tema.

Sono previsti inoltre l’utilizzo del web e social in particolare  apposito sito internet e pagina facebook, spot pubblicitari presso radio locali, comunicati stampa e materiale pubblicitario 

Corsi di formazione gratuiti per i cittadini con rilascio della certificazione prevista che in caso di bisogno potranno effettuare con sicurezza le procedure di defibrillazione, essendo comunque esonerati dal compito della diagnosi che viene effettuata dall' apparecchiatura stessa. Training e re-training. Il progetto prevede la formazione di almeno 4  persone per ogni defibrillatore installato,  del personale della polizia municipale e dei dipendenti del Comune di Senigallia.

Un defibrillatore a portata di mano

Un defibrillatore a portata di mano

Un defibrillatore a portata di mano

Il Rotary mette a disposizione della città 13 nuovi defibrillatori che si aggiungono ai 5 dello scorso anno.

Il Rotary mette a disposizione della città 13 nuovi defibrillatori che si aggiungono ai 5 dello scorso anno.

Si è svolta sabato pomeriggio 15 giugno a Senigallia, in piazza Enrico Toti, la cerimonia di inaugurazione della diciottesima postazione salvavita installata in città nell’ambito del progetto - Un defibrillatore a portata di mano - promosso dal Rotary Club Senigallia insieme all’Amministrazione comunale, all’Asur Marche Area Vasta 2 e all’Associazione “Cuore di Velluto.

Leggi tutto

Al via il progetto “Un defibrillatore a portata di mano”

Al via il progetto “Un defibrillatore a portata di mano”

L’obiettivo è metterne a disposizione almeno 15 nei prossimi tre anni nelle aree residenziali e pubbliche

SENIGALLIA – Come noto in Italia la morte cardiaca improvvisa colpisce ogni anno una persona su mille ed è una delle cause principali di morte. L’immediatezza dell’intervento è condizione essenziale per salvare le vittime di arresto cardiaco e affinché ciò avvenga è fondamentale che chiunque si trovi a prestare il primo soccorso, in attesa dell’intervento dei professionisti sanitari, sappia agire immediatamente praticando la rianimazione cardio-polmonare e la defibrillazione elettrica precoce. Questo doppio intervento, se eseguito entro i primi 3-5 minuti dall’arresto cardiaco può far aumentare la probabilità di sopravvivenza del 49-75%. Ovviamente, a tale scopo, altrettanto importante è che la presenza di defibrillatori semiautomatici esterni (Dae) sia quanto più diffusa possibile nelle aree sia residenziali che pubbliche.

Leggi tutto

Cinque nuovi defibrillatori in prossimità delle principali piazze di Senigallia

Cinque nuovi defibrillatori in prossimità delle principali piazze di Senigallia

Si è svolta domenica pomeriggio in piazza Roma la cerimonia di inaugurazione delle cinque nuove postazioni salvavita installate a Senigallia nell’ambito del protocollo “Un defibrillatore a portata di mano”, promosso dal Rotary Club di Senigallia insieme all’Amministrazione comunale, all’Asur Marche Area Vasta 2 e all’associazione “Cuore di Velluto”.

Leggi tutto

Log in

Il login a questo sito è riservato solo ai Soci del Rotary, Rotaract e Interact Clubs di Senigallia.