Attività A.S. 2011/2012 - Presidente Gianna Prapotnich

Verso la costruzione di una piattaforma educativa nella Macro regione Adriatico Ionica

Macro regione Adriatico Ionica

2011-2012-Prapotnich Gianna sÈ stato sottoscritto ad Ancona, il 18 aprile 2011, un Accordo di programma tra Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, Forum delle Città dell'Adriatico e dello Ionio, Segretariato permanente dell'Iniziativa Adriatico Ionica ONLUS, Europe Direct Marche Carrefour Europeo dell'Università di Urbino e Comune di Ancona per la gestione di un piano di azioni volto a promuovere scambi culturali e gemellaggi fra scuole e giovani delle due sponde del mare Adriatico e dello Ionio.

L'intesa, promossa dall'Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, si inserisce in un più ampio piano di azione interregionale tra gli Uffici scolastici di Friuli Venezia Giulia, Marche, Sardegna e Veneto approvato e finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca – Direzione Generale Affari Internazionali – nell'ambito del programma "Europa dell'istruzione".

Il nuovo Accordo sottoscritto dal titolo "Esperienze e speranze della Regione Euro Adriatico Mediteranea. Scuola e territorio per comunità inclusive", parte dalla convinzione che l'incontro e lo scambio di esperienze e di buone pratiche tra i giovani e le comunità educative che si affacciano sulle due sponde del mare Adriatico e dello Ionio, contribuiscono a promuovere la crescita economica, sociale e culturale dei rispettivi territori, stabili relazioni di pace e il processo di allargamento e integrazione dei paesi dell'area balcanica nella casa comune europea. E' di fatto il punto di partenza nella elaborazione di una strategia per ottenere un maggior coinvolgimento delle comunità, attraverso il sostegno diretto ai percorsi di conoscenza, incontro, scambio e amicizia tra le giovani generazioni e la promozione di una governance territoriale dell'offerta formativa e dei sistemi scolastici trasfrontalieri. Questo in un bacino che rappresenta il luogo privilegiato di una antica memoria storica condivisa e spazio creativo di integrazione e progettazione di uno sviluppo equo e sostenibile, inclusivo e aperto alle moderne sfide dell'economia e della società.

L'accordo – anche con il ricorso alle tecnologie informatiche (creazione del sito ADRITwinning), in una dimensione solidale e di Service, educativa ed europea – prevede la costruzione di una comunità virtuale delle comunità educative e la predisposizione di una "banca dati" delle scuole di ogni ordine e grado, dei centri giovanili e delle esperienze di gemellaggio già avviate, la realizzazione di iniziative di divulgazione del programma "Un mare per crescere in pace", la promozione di momenti di formazione, di confronto e di verifica del programma rivolti a insegnanti, dirigenti scolastici e amministratori locali.

Il Mare Adriatico-Ionico assume la centralità nei percorsi di ricerca scolastica e diventa l'"Agorà dei giovani", il luogo della memoria condivisa e dell'incontro, della creatività e della progettazione di uno sviluppo eco-sostenibile, che accoglie e include.

Per diffondere ed ampliare il programma è prevista ad ANCONA dal 14 al 16 dicembre prossimi, l'organizzazione della XIII Sessione plenaria del Forum delle Città dell'Adriatico e dello Ionio – il cui Segretariato ha sede in Ancona, congiuntamente a un Convegno internazionale sul tema: "Esperienze e speranze della Regione Euro–Adriatica – Mediterranea. Scuola e territorio per comunità inclusive" .

Gianna Prapotnich

PRESIDENTE R.C. SENIGALLIA

Prossimi appuntamenti

16Nov
Conviviale aperta a familiari ed ospiti - Prof. Antonio Luccarini
Gio Nov 16 @20:30 Hotel City - Sede Ufficiale Rotary Club Senigallia
23Nov
Consiglio Direttivo
Gio Nov 23 @21:15
30Nov
Assemblea dei Soci – Elezione Consiglio Direttivo A.S. 2018/2019 ed approvazione bilancio
Gio Nov 30 @20:00 Hotel City - Sede Ufficiale Rotary Club Senigallia

Log in

Il login a questo sito è riservato solo ai Soci del Rotary, Rotaract e Interact Clubs di Senigallia.