Attività A.S. 2011/2012 - Presidente Gianna Prapotnich

Al Rotary si parla di: " Il volto dell'Europa che cambia"

Il volto dell'Europa che cambia

12/09/2011

Settembre è di fatto il mese rotariano dedicato al tema delle "nuove generazioni" ma anche alla formazione della Nuova Leadership rotariana 2011/2012. E' con grande piacere che il club ospita quale relatore sul tema " Il volto dell'Europa che cambia". E' questo un argomento di grande attualità, alla luce dei recenti mutamenti negli scenari politici ed economico-finanziari europei ed è ritenuto di indubbio interesse per i soci, soprattutto in vista della Visita alle istituzioni europee prevista per la prossima primavera.

 

Il prof. Pierini precisa da subito che l'istruzione e la formazione svolgono un ruolo chiave nel trasformare l'Unione europea (UE) in una società ed economia della conoscenza di caratura mon

diale. Dalla Strategia di Lisbona (2000), si è giunti a definire il quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell'istruzione e della formazione denominato "ET 2020": scopo essenziale è incoraggiare il miglioramento dei sistemi d'istruzione e di formazione nazionali, i quali devono fornire i mezzi necessari per porre tutti i cittadini nelle condizioni di realizzare appieno le proprie potenzialità, nonché garantire una prosperità economica sostenibile e l'occupabilità. La strategia Europa 2020 si basa su iniziative finalizzate alla crescita intelligente, sostenibile e solidale dell'Unione europea (UE).

Procede con un'analisi delle micro e macro aree d'Europa operando uno studio comparativo con il Regno Unito e si sofferma sull'analisi del funzionamento dell'UE compiendo un excursus storico "verso la convenzione sul futuro dell'Europa". Ricorda ed enfatizza il ruolo dei 6 fondatori: negli anni i paesi aderenti sono saliti a 27 e 4 ( Turchia Croazia Macedonia ed Islanda ) con Trattative in corso. Altri 5 Stati hanno fatto domanda di ingresso e in UE si possono ormai contare cinquecentomila abitanti, futuri cittadini europei.

Molto partecipata e intensa è stata la seconda parte dell'incontro dedicata alle domande dei soci che hanno spaziato sul tema delle cooperazioni rafforzate, sull'Europa di Schengen, sulle problematiche energetiche, sul ruolo della BCE, quasi a supplire il governo dell'economia europea.

Per approfondimenti e informazioni tecniche consultare il sito EUROPE – DIRECT – MARCHE : http://www.europedirectmarche.it/ dell'Università di Urbino diretto dal Prof. Marcello Pierini.


CURRICULUM VITAE - Prof. Marcelli Pierini

Marcello Pierini. Già Cattedra Jean Monnet in European Law, dal 2010 è Cattedra Jean Monnet Ad Personam – assegnata dalla Commissione europea con la seguente motivazione: "Il prof. Pierini ha un profilo brillante, ed è una figura accademica portante in Italia e in Europa. Il suo CV può essere valutato in un unico modo: un vero e proprio professore europeo".

Da molti anni è Professore Jean Monnet di grande successo, ed è un esperto in ambito accademico e politico per la Commissione europea. E' docente di Diritto dell'Unione europea e di Diritto e Politiche dello sport nell'Unione europea e di Diritto Sportivo nelle Facoltà di Scienze Motorie e Giurisprudenza dell'Università di Urbino "Carlo Bo". Nella stessa Università è, dal 1997, direttore del Centro Europe Direct Marche e responsabile scientifico e condirettore della rivista di politiche, programmi e studi europei "Europa Marche News". E' progettista e direttore responsabile di progetti nazionali ed europei. E' docente e responsabile di corsi di Alta formazione, specializzazione e life long learning in studi europei, rivolti a laureati, dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione. E' autore di libri, saggi e articoli pubblicati su periodici e riviste specializzate. Ha svolto e svolge consulenze su politiche e programmi comunitari a favore di enti pubblici (tra i quali la Presidenza del Consiglio dei ministri), e privati. E' stato Amministratore di importanti enti pubblici e Amministratore delegato di primarie società di capitali. Già Conferenziere senior dell'Unione, dal 2010/11 è valutatore di progetti universitari per conto della Commissione europea.

Prossimi appuntamenti

20Lug
Caminetto di informazione rotariana
Gio Lug 20 @21:30 Hotel City - Sede Ufficiale Rotary Club Senigallia
27Lug
Riunione conviviale (aperitivo con piccolo buffet) – con il Dott. Simone Santini
Gio Lug 27 @20:30 Hotel City - Sede Ufficiale Rotary Club Senigallia

Log in

Il login a questo sito è riservato solo ai Soci del Rotary, Rotaract e Interact Clubs di Senigallia.