Attività A.S. 2009/2010 - Presidente Mario Brignone

IL TENNIS INTERNAZIONALE A SENIGALLIA RIVIVE AL ROTARY

IL TENNIS INTERNAZIONALE A SENIGALLIA RIVIVE AL ROTARY

15/02/2010

Gli anni d'oro del "Circolo Tennis Senigallia" e le ripetute edizioni del Torneo Internazionale che da metà anni 60 si sono svolte sui campi del "Ponterosso", sono stati gli argomenti della relazione tenuta al Rotary Club Senigallia dall'Avv. Attilio Girolimini che di quel Circolo è stato Presidente.

Il relatore, ricordando la sua adolescenza tennistica trascorsa sui campi al lungomare, ha tracciato una breve storia della struttura: dalla pionieristica gestione dei primi anni cinquanta fino al 1965 anno in cui il presidente Dr. Gino Cremonini ottiene dall'Azienda di Soggiorno la gestione del complesso; un cambio di passo che porta al totale rifacimento dei campi, all'apertura del primo bar e allo sviluppo di una vita sociale e ricreativa che diverrà la costante dei successivi tre decenni di vita del "Circolo Tennis Senigallia".

Sono gli anni in cui lo sport si pratica all'aperto solo nei mesi caldi, in cui l'arrivo sui campi in terra rossa dei pongisti senigalliesi (guidati dal maestro Enzo Pettinelli) crea affiatamento tra le discipline e dove il crescente numero di soci e simpatizzanti fa del Circolo il punto d'incontro tra generazioni.
La conoscenza di Gino Cremonini con Michele Brunetti, giovane avvocato di Ancona, fa si che il 1965 sia anche l'anno del 1° Torneo Internazionale di Tennis che, per oltre un lustro, rappresenterà il maggiore evento turistico e sportivo delle estati senigalliesi; giocheranno sui campi del Lungomare campioni del calibro di Nicola Pietrangeli, Sergio Tacchini e Ilie Nastase e, nel corso degli anni, si aggiudicheranno il Torneo celebrità quali Adriano Panatta e Jon Tiriac. Girolimini ha ricordato che, in una delle edizioni, furono presenti le nazionali di Coppa Davis di ben tre nazioni.
Con la scomparsa del Presidente Cremonini termina l'avventura del tennis internazionale ma, tra gli anni ‘80 e '90 sugli stessi campi, si svolgeranno diverse edizioni di un torneo di classifica "B" tra i più quotati in Italia. Nel 1995 avviene il cambio di gestione della struttura con la chiusura del "Circolo Tennis Senigallia" che lascia il posto ad un centro polifunzionale i cui responsabili cancelleranno per sempre i campi in terra rossa sostituendoli con altri in materiale sintetico.
Il resto, ha concluso Girolimini, è purtroppo cronaca recente sotto gli occhi di tutti: al "tennis del Ponterosso", così com'è oggi, è impossibile far rivivere anche solo il ricordo di quel glorioso passato e sembra persino incredibile che un pezzo di storia del tennis internazionale sia passato sopra questi campi.

20-001


Match di doppio durante uno dei tornei sul campo centrale del lungomare di Senigallia

Prossimi appuntamenti

Log in

Il login a questo sito è riservato solo ai Soci del Rotary, Rotaract e Interact Clubs di Senigallia.